La primavera nel piatto, vignarola!

Una passione senza limiti, quella per la vignarola, un piatto che celebra la primavera, è la primavera stessa, è tutta là dentro!

Farla è relativamente facile, un po’ lunga, ma assolutamente meritevole! E’ perfetta come contorno, con una fetta di pane abbrustolito e un goccio di olio buono, ma anche come condimento per la pasta.

Gli ingredienti sono:

Cipollotti

Carciofi

Piselli

Fave

Lattuga

Pulite i carciofi, tagliateli in spicchi non troppo grandi e metteteli in acqua acidulata con il limone. Pulite le fave, sbollentatele per pochi minuti e poi passatele in acqua molto fredda. Quindi eliminate la pellicina (la parte più lunga del lavoro, ma quella pellicina lascerebbe una nota di amaro). Pulite anche i piselli. Fate un brodo vegetale, facendo bollire le foglie esterne dei carciofi.

Tagliate i cipollotti e metteteli in una pentola capiente con dell’olio e fateli appassire dolcemente. Aggiungete i piselli, i carciofi e il brodo che avete fatto, salate e pepate e lasciate cuocere. A metà cottura, aggiungete anche le fave, controllando che ci sia abbastanza brodo. Gli ultimi minuti, aggiungete anche la lattuga tagliata a striscioline.

(p.s., è un’eresia lo so, ma qualche volta ci metto anche un paio di asparagi: per me questo piatto è l’apoteosi della primavera e loro ci stanno bene…ma non tutti sono concordi!;-)

********************************************

An unlimited passion, vignarola: a plate that celebrates spring, it’s the spring itself, it’s all in there!

Make it is relatively easy, a little long, but absolutely worthwhile! It’s perfect as a side dish, with a slice of toasted bread and a drop of good oil, but also with pasta.

The ingredients are:

Spring onions

Artichokes

Peas

Fava beans

Lettuce

Clean artichokes, cut them into small pieces, and put them in soured water with lemon. Clean fava beans, boiled them for a few minutes and then put them in very cold water. Then remove the coat (the longest part of the work, but that coat would leave a bitter note). Also clean peas. Make a vegetable broth, boiling the outer leaves of artichokes.

Cut spring onions and put them in a large pot with oil and make it soft. Add peas, artichokes and broth that you have made, salted and peppered and let cook. At half-cooking, add fava beans, checking that there is enough broth. At last few minutes, add the lettuce cut into strips.

(Eg, it’s a heresy I know, but sometimes I also put a couple of asparagus: for me this dish is the apotheosis of spring and they are fine … but not everyone agrees! 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...